Poesie

Michele Guarnaccia

L’INFINITO

Come è dolce il laccio rosa che mi stringe i polsi, mentre nelle orecchie sussurri l'incanto della tua voce. Se l'infinito vivesse solo in un'attimo, vorrei che restasse qui nei nostri respiri, mentre sorridiamo tutti sudati. Michele Guarnaccia

È

Cieche sono le parole, ma il mio petto non nasconde segreto, in lui tutto è detto. Amore mio, non avere paura di te stessa. Non vi è un angolo cattivo, tutto è luce. Tutto è... L’universo!!! La grande rivelazione è scoprire che nulla e niente si deve rivelare,......

CANTO

Canto la mia canzone... Disteso in un prato macchiato di fiori, con gli occhi pieni di cielo, vibra tutto il creato mentre canto la mia canzone. Ascolto il suono delle cicale, delle formiche e delle volpi affamate. Cantano i fili d’erba e le rane bagnate. Tutto ha una...